Salute e Benessere
1

Allarme intossicazioni per il tonno contaminato

18 maggio 2017
851 Visualizzazioni
0 Commenti
2 minutes read
Allarme intossicazioni per il tonno contaminato

Come ampiamente documentato dalla recente produzione di una serie di inchieste e reportage televisivi, la lavorazione del pesce crudo rappresenta un’arte piuttosto difficile da realizzare, per via di una serie quasi infinita di parametri da tenere in considerazione e di una corrispondente serie di norme sanitarie, anch’essa quasi infinita, rivolta ad impedire che il pesce non adeguatamente fresco di luogo a serie problematiche di salute.

Spesso distantissimi dalla sopracitata arte, i numerosissimi ristoranti di sushi alla moda stanno finendo sempre più al centro di un mirino mediatico e sanitario per via del mancato rispetto delle condizioni igieniche e ambientali volte a limare i rischi connessi con un’intossicazione alimentare (comunque sempre presenti) e con una serie di fenomeni clinici molto più reali che teorici.

tonno istamina

L’ultimo ingente caso di sindrome sgombroide (leggasi “intossicazione da sushi”) giunge in queste ore dalla Spagna, dove oltre cento persone sono finite in ospedale per aver consumato tonno crudo ricco di istamina e per aver conseguentemente assistito alla genesi di quel complesso quadro sintomatologico che prende il via dal tratto digerente, con vomito e diarrea, e si conclude in direzione del sistema nervoso centrale e dell’apparato cardiovascolare.

Purtroppo, il recente caso di cronaca, non ha coinvolto, come d’abitudine, un singolo ristorante iberico o una ben precisa catena di distribuzione, dal momento che i lotti di pesce incriminati risulterebbero già “contaminati” alla fonte e che dunque si troverebbero a rischio tutti quei locali e quegli esercizi commerciali che si sono rivolti al produttore, il che significa che i due recenti casi di intossicazione registrati a Jesolo potrebbero tranquillamente venire ricondotti alla pista spagnola.

Mentre il Ministero della Salute invita a controllare la provenienza del tonno che si intende acquistare o consumare, pare che quel sublime ideale artistico che spinge un numero crescente di persone a consumare sushi si trovi a cozzare con una realtà dei fatti popolata da prezzi popolari, incuria, mancato rispetto delle norme igieniche di base ed intossicazioni alimentari contratte per essere sempre alla moda.

 

Altri post che ti potrebbero interessare

Questo sito utilizza Cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi sapere di più clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi