Salute e Benessere
1

Settimana del benessere sessuale: come farlo felicemente e in sicurezza

4 ottobre 2016
1365 Visualizzazioni
0 Commenti
3 minutes read
Settimana del benessere sessuale: come farlo felicemente e in sicurezza

Benché non esista evidentemente una forma di intrattenimento più antica e rodata di quella legata ai rapporti sessuali e il fatto che siamo tutti al mondo testimoni come l’umanità non si sia mai realmente stancata del sesso, può tuttavia accadere che il sommo piacere si trasformi in un’arma a doppio taglio, qualora si presti poca attenzione ai pericoli connessi con rapporti insicuri, oppure qualora si fatichi a trovare un punto di equilibrio in grado di rendere il sesso realmente appagante.

Nonostante dunque tutti noi sappiamo esattamente come si fa, perché si fa e quando andrebbe fatto, forse non tutti si trovano in grado di trarre il massimo piacere possibile dall’amplesso e di ridurre i fattori di rischio associati; ragione che ha reso indispensabile l’istituzione di un’intera settimana dedicata al benessere sessuale e di un fiorire di iniziative che animeranno la Penisola con l’intento di scacciare paure, dubbi e blocchi mentali.

Nel corso della settimana compresa tra l’1 e l’8 di ottobre, la Federazione italiana di sessuologia scientifica (Fiss) ha infatti previsto una serie di incontri, open days e consulenze gratuite rivolte a tutti coloro che nutrono dubbi sulla natura delle malattie sessualmente trasmissibili o semplicemente vogliono scoprire come ottimizzare la loro dimensione di coppia sotto le lenzuola senza scadere nella noia più assoluta o nella frustrazione più profonda.

Rivolta ad un pubblico di tute le età, l’iniziativa patrocinata dal Ministero della salute e dall’Ordine nazionale degli psicologi si troverà ad essere incentrata sulla presenza di luoghi comuni e miti da sfatare, come quelli che prevedono, ad esempio, il sesso orale alla stregua di una pratica sempre sicura e priva di rischi dal punto di vista infettivo e la ricerca del piacere più complessa per il versante femminile della sessualità che non per il corrispettivo maschile.

Con l’intento di aprire una panoramica a 360 gradi sul benessere sessuale, sarà dunque possibile rivolgere ogni tipologia di domanda ai sessuologi nostrani e cercare di chiarire ogni sorta di dubbio inconfessabile che ci attanaglia e che si trova a non avere piena chiarificazione negli oscuri meandri di internet, di modo da rendere sempre migliore quell’atto tanto antico e tanto amato da garantire la nostra nascita e il protrarsi della specie attraverso i secoli e la genesi di altre forme di intrattenimento.

 

[adrotate banner=”3″]

Altri post che ti potrebbero interessare

Questo sito utilizza Cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi sapere di più clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi