Scienza e Tecnologia
1

Apple, finalmente in arrivo gli auricolari blutooth Airpods

14 dicembre 2016
802 Visualizzazioni
0 Commenti
2 minutes read
Apple, finalmente in arrivo gli auricolari blutooth Airpods

Seppur privo di significative novità a livello funzionale ed estetico, quantomeno in rapporti ai precedenti capitoli della saga, il recentissimo iPhone 7 è servito alla Apple da cavallo di Troia per dare il via ad una nuova piccola rivoluzione destinata presto ad estendersi ad ogni altro dispositivo della casa e a condurre in direzione del superamento del classico sistema di gestione audio basato sulla presenza di un’uscita jack e del collegamento effettuato in direzione di comuni auricolari di tipo stereo.

Il nuovo sistema di fruizione sonora ideata da Apple ruota infatti introno a particolari auricolari di tipo smart, denominati Airpods, che, oltre a non presentare alcuna forma di cavo o di cablatura, sfruttano la connessione bluetooth per giungere ad un controllo più esaustivo e più semplice di tutte le funzioni connesse con la fruizione musicale via smartphone, risparmiando all’utente la fatica di dover continuamente maneggiare il suo iPhone per giungere ad una modalità di ascolto ottimale.

airpodsauricolari_emergeilfuturo

Semplicemente facendo ricorso ad un doppio tap sul corpo di Airpods risulta infatti possibile attivare Siri e stabilire quale sia il volume ideale d’ascolto, quale il brano da ricercare all’interno dei file caricati sul telefono (o quelli in streaming) e come bilanciare la fruizione musicale con le altre funzioni presenti nel telefono, di modo da diminuire o aumentare l’intensità del suono in rapporto ai segnali di sistema o ad una telefonata in arrivo.

L’unico problema in tutta questa meraviglia tecnologica è che il lancio di Airpods, inizialmente previsto in concomitanza con iPhone 7, ha subito talmente tanti ritardi da portare l’utenza di Cupertino a domandarsi che fine avessero fatto gli avveniristici auricolari bluetooth, ameno fino alla data odierna, in cui Apple ha finalmente annunciato al pena disponibilità del prodotto.

A partire da oggi risulta infatti possibile ordinare Airpods sul sito ufficiale o attendere il loro arrivo negli store dedicati e decidere se la cospicua spesa, pari a 179 euro, può essere effettuata per accedere in modo esaustivo a quella che forse è davvero l’unica rivoluzione messa in campo da un settimo capitolo della saga per il resto piuttosto avaro di novità e cambiamenti radicali.

 

[adrotate banner=”5″]

Altri post che ti potrebbero interessare

Questo sito utilizza Cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi sapere di più clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi