fbpx
Intrattenimento
1

I Backstreet Boys si danno al country

30 giugno 2016
1781 Visualizzazioni
0 Commenti
2 minutes read
I Backstreet Boys si danno al country

Molto prima che star adolescenziali e divi dell’industria musicale venissero confezionati con l’aiuto del pubblico, grazie al sistema dei talent shows, la scelta dei nuovi idoli giovanili si poneva come un azzardo di fronte agli occhi dei produttori discografici, desiderosi di trovare ragazzi in grado di cantare, ballare e fare innamorare le fan, ma incerti riguardo all’esito dell’operazione.

In caso vi stiate chiedendo che fine abbiano fatto i reduci delle boy bands che spopolavano con alterne fortune nel corso degli anni’90, sulla scia del fenomeno Take That, la risposta sta per giungere in queste ore con l’annuncio di un nuovo disco dei Backstreet Boys, ormai distanti anni luce dall’epoca di balletti e coreografie ammiccanti, ma sempre volenterosi di fare musica, anche se per un pubblico marcatamente over 18.

backstreetboyscountry_emergeilfuturo

Dopo aver dato segni di vita in modo molto paradossale, firmando la colonna sonora di un film, guarda caso, incentrato sui morti-viventi (Dead 7, tutt’altro che un capolavoro del cinema), gli ex ragazzi prodigio della musica hanno infatti fatto sapere di essere pronti per la registrazione di un nuovo album, sorprendentemente incentrato su sonorità country.

Grazie alla collaborazione con il duo Florida Georgia Line, i Backstreet Boys mirano infatti a produrre un’opera di buon livello e a ributtarsi in un tour mondiale in cui i completini adamitici verranno sostituiti da chitarre acustiche e camicie di flanella, giusto per non lasciare niente di intentato prima che il sole tramonti definitivamente sulla loro lunga e altalenate carriera.


Probabilmente destinato a venire accolto con qualche sospiro da tutte le fan nostalgiche, ormai cresciute, e con una certa ilarità dai cultori della musica country, il disco testimonia comunque la vitalità di un gruppo costruito a tavolino appositamente per piacere alle ragazzine e senza nemmeno il beneficio del televoto e del parere degli aspiranti fans.

 

[adrotate banner=”5″]

Questo sito utilizza Cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi sapere di più clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi