fbpx
Salute e Benessere
Like

Emergenza meningite: i vaccini stanno finendo

8 Febbraio 2016
1111 Visualizzazioni
0 Commenti
2 minutes read
Emergenza meningite: i vaccini stanno finendo

Il costo e la disponibilità delle misure profilattiche ideate per far fronte e determinate patologie virali e batteriche variano in base al loro effettivo grado di copertura e può purtroppo accadere che laddove il vaccino non garantisca un protezione assoluta, come nel caso della meningite c, le scorte si esauriscano proprio nel mezzo di un’epidemia, per via di una produzione contingentata e non legata ad una campagna globale.

Mentre la regione Toscana si trova nel pieno di un’emergenza medica in cui i casi accertati di infezione da meningococco assomigliano più ad un bollettino di guerra che ad una normale ondata patologica, pare infatti che a complicare la situazione vi sia il recentissimo allarme relativo alla disponibilità dei vaccini e ad un esaurimento scorte in grado di riverberarsi sullo spettro di diffusione della meningite c.

vaccinofinendomeningite

Se il vaccino non garantisce infatti piena protezione di fronte al pericolo della malattia, come accaduto settimana scorsa col ricovero d’urgenza di un ragazzo vaccinato, la misureaprofilattica rappresenta comunque l’unica arma in grado di far fronte al dilagare di una patologia che ha colpito, solo nelle ultime settimane, 11 nuovi casi dislocati tra le province di Firenze, Arezzo, Pisa e Pistoia e Massa.

Con il bilancio della sanità toscana già duramente provato da una spesa totale pari a 10 milioni di euro dall’inizio della piaga e con un campagna vaccinale resa gratuita per tutti i soggetti di età compresa tra gli 11 e i 20 anni, la possibile penuria di scorte potrebbe tradursi in un’emergenza nazionale e coinvolgere il Ministero della Salute e l’Agenzia italiana del farmaco in una rincorsa a nuove dosi e ad un’estensione della copertura già in atto.

Con la speranza che le case produttrici non si facciano tentare dai facili guadagni legati all’urgenza medica, l’auspicio è quello che la piaga cessi rapidamente e che, per una volta, le ragioni legati a costi e disponibilità della misura profilattica vengano meno.

 

[adrotate banner=”3″]