fbpx
Scienza e Tecnologia
Like

Apple Watch in Italia dal 26 giugno

5 Giugno 2015
1023 Visualizzazioni
0 Commenti
2 minutes read
Apple Watch in Italia dal 26 giugno

Nel mondo anglosassone, le basilari regole che definiscono il buon giornalismo vengono simbolicamente espresse dalle risposte proposte alle cinque domande contrassegnate dalla lettera “W” (Who? Waht? Where? When? Why?), di modo che, chi si appresta a scrivere un articolo, venga spinto a precisare con esattezza i vari come, chi, dove, quando e perché della situazione che intende narrare.

Pur non essendo mediamente composto da giornalisti, il grande pubblico degli appassionati di casa Apple si è recentemente trovato a porsi le stesse domande riguardo all’oggetto del mistero Apple Watch, avvolto da modalità segrete relative al suo effettivo approdo nei nostri negozi, soprattutto incentrate su quando e dove, dal momento che chi e cosa risultano arcinoti a tutti fin dal principio.

Giusto per sciogliere il dilemma, l’azienda di Cupertino ha finalmente annunciato la data di approdo del suo orologio smart in Italia, fissando per il 26 giungo il “giorno zero” di Apple Watch e delle sorti nostrane di un intero settore, quello legato alla tecnologia indossabile, che proprio sul prodotto della Mela fa affidamento per tentare un decollo fino ad ora solo abbozzato.

Riguardo alle modalità di acquisto del dispositivo permangono invece ancora numerosi interrogati relativi all’opportunità di comprare Apple Watch direttamente dal sito oppure di recarsi in uno dei numerosi Apple Stores presenti sul territorio nazionale; entrambe opzioni vincolate all’eventuale presenza di tempi d’attesa biblici e di interminabili code all’ingresso.

Secondo numerosi rumoros, Apple potrebbe decidere di adottare in Italia una scelta di tipo ibrido, relegando ai suoi Stores la prova del dispositivo, per poi consigliare caldamente l’acquisto online, impiegando così i suoi negozi tematici come centro di smaltimento degli ultimi dubbi e come luogo ideale a a decidere se comprare o meno Apple Watch in previsione dell’esborso su internet.

L’azienda interessata ha fatto comunque sapere che prima del 26 giugno gli ultimi nodi riguardanti il mercato italiano verranno sciolti, e le ultime “W” troveranno ampiamente risposta, fatta eccezione per quel “Why?” che ci porta ad interrogarci sulla necessità di mettere in atto una strategia commerciale così meticolosa e oscura.

[adrotate banner=”4″]