fbpx

Universo Bambini

Dipendente incinta costretta a pagare una sostituta o a licenziarsi

Dipendente incinta costretta a pagare una sostituta o a licenziarsi

Non molto tempo fa, il nostro Paese aveva applaudito di fronte alla decisione di una piccola start up di assumere una dipendente giunta al nono mese di gravidanza, celebrando la vicenda alla stregua di una sorta di emblema del cambiamento dei tempi in atto e della fine di quell’odiosa dicotomia culturale che prevedeva madri e “donne in carriera” alla stregua di universi incompatibili e incomunicabili. Dato che, purtroppo, difficilmente una singola rondine porta con sé la primavera, l’Italia si è svegliata in...

3 anni fa
2273
0
1
Jamie sconfigge il cancro, ma muore dopo aver dato alla luce due gemelli

Jamie sconfigge il cancro, ma muore dopo aver dato alla luce due gemelli

Sosteneva Dostoevskij che la nostra volontà di vivere è talmente forte e radicata nel nostro spirito che, persino in caso venissimo condannati a trascorrere tutta la vita sulla cima di un dirupo, preferiremmo la paura e la noia eterna rispetto al salto nel vuoto, dato che una vita adombrata dalla condanna e dal terrore è pur sempre preferibile alla sua totale assenza. Condannata a vivere su un metaforico dirupo da una diagnosi nefasta legata alla contrazione di un tumore alla cervice dell’utero, la trentenne inglese Jamie...

3 anni fa
27178
0
3
Bimbo di quattro anni salva la mamma svenuta grazie a Siri

Bimbo di quattro anni salva la mamma svenuta grazie a Siri

Il sistema di riconoscimento degli smartphones basato sulle impronte digitali rappresenta probabilmente il più grande deterrente contro il furto del dispositivo mai ideato e l’arma migliore messa punto per garantire la sicurezza del telefono, anche se, in caso di emergenze legate a malori improvvisi il suddetto sistema può assumere i connotati di una maledizione, qualora il possessore del telefono non si trovi in condizione di usare il pollice e di chiamare i soccorsi in modo autonomo. Emblematica della pericolosità del sistema...

3 anni fa
1982
0
1
La Vitamina D in gravidanza aiuta a prevenire l’autismo?

La Vitamina D in gravidanza aiuta a prevenire l’autismo?

Ricondotto a singole cause (vaccini in primis) da un gruppo di truffatori e ciarlatani che nemmeno immaginano cosa sia la patologia in questione, l’autismo è in realtà uno dei più grandi misteri medici del secolo corrente, dato che, anche a fronte di ricerche sterminate, risulta ancora difficilissimo stabilire l’origine dello spettro patologico, diagnosticarlo correttamente durante le prime fasi di vita dei bambini e logicamente cercare di operare un’azione preventiva nei confronti della sua possibile insorgenza....

3 anni fa
1858
0
1
Genitori scienziati trovano una cura per la malattia delle figlie gemelle

Genitori scienziati trovano una cura per la malattia delle figlie gemelle

Chiunque sia genitore, sa bene quanto i crucci dei propri figli possiedano un impatto amplificato sulle nostre vite e quanto ci si ritrovi disposti a trascorrere notti in bianco pur di trovare una soluzione al piccolo problema di salute che affligge i nostri bambini, trascorrendo ore senza sosta sul Web alla ricerca di un rimedio casalingo in grado di arrestare i sintomi della gastroenterite o di lenire per un attimo quel flusso di muco che pare destinato ad accompagnare i pargoli fino alle soglie dell’età adulta. Se tutti noi,...

3 anni fa
2739
0
1
Appendice al posto dell’uretre, bambina salvata a Torino

Appendice al posto dell’uretre, bambina salvata a Torino

Già dal termine medico che le è stato (erroneamente) assegnato, si desume che l’appendice rappresenti una porzione del corpo umano priva di ogni utilità e funzione e che si trovi lì, proprio in fondo all’intestino, con il semplice scopo di infiammarsi e di farci correre al pronto soccorso mentre un mal di pancia senza precedenti ci costringe in posizione ricurva ad emettere gemiti ed improperi di varia natura. A fianco di una serie di studi piuttosto recenti che hanno ha mostrato come in realtà la suddetta...

3 anni fa
1976
0
1
Disturbi alimentari, colpiti già i bambini di otto anni

Disturbi alimentari, colpiti già i bambini di otto anni

Se (in un’accezione molto ampia e molto pediatrica), i disturbi alimentari possono cominciare ad insorgere già in prossimità dello svezzamento, qualora il bambino rifiuti alcune tipologie di cibo per via della loro colorazione, della consistenza o di altre caratteristiche che non hanno nulla a che vedere con il gusto dell’alimento, è solo con l’avvento dell’adolescenza che si inizia parlare di disturbi alimentari (in un’accezione più ristretta) e a poter diagnosticare correttamente la comparsa di...

3 anni fa
29575
0
5
Schiaffi e minacce ai bambini, sospese altre due maestre

Schiaffi e minacce ai bambini, sospese altre due maestre

Per quanto numerosi studi attestino come l’uso della violenza fisica e verbale sui bambini sia da rifuggire in toto e come non esista alcuna reale motivazione per alzare le mani sui più piccoli, l’idea che schiaffi e sculacciate possiedano una certa valenza pedagogica continua a persistere all’interno dell’universo genitoriale, un po’ per ragioni legate alla convenienza (spiegare le cose ad un bimbo richiede molto più tempo e pazienza) un po’ come movente per l’autoassoluzione di fronte ad...

3 anni fa
2266
0
1
Merendine vietate a scuola, l’ira dei genitori

Merendine vietate a scuola, l’ira dei genitori

La storia delle religioni e delle ideologie politiche dimostra ampiamente come un’ottima causa possa rapidamente trasformarsi in una forma accentuata di fanatismo e come sia facile passare dall’amore universale e dall’egualitarismo a roghi di streghe, processi pubblici e delazione, dato che agli uomini non è spesso fatto il dono della capacità di mediare tra ragione e sentimento e di giungere a ragionevoli compromessi. Un po’ cadute in disuso tanto le religioni (quantomeno in “occidente”), quanto...

3 anni fa
28802
0
6
Il rigurgito e il reflusso nei lattanti

Il rigurgito e il reflusso nei lattanti

Nonostante risulti evidente a chiunque che il tratto esofageo sia stato ideato in qualità di strada a senso unico e che ogni inversione di marcia rappresenta la spia di un sopraggiunto stato patologico o di un potenziale pericolo per l’organismo umano, può accadere sovente, durante i primi mesi di vita, che il reflusso gastroesofageo e i conseguenti rigurgitini rappresentino la norma più assoluta, dato che un apparato digerente in fase di sviluppo e formazione non si trova ancora in grado di stabilire a priori quando la misura...

3 anni fa
28733
0
6