fbpx
Scienza e Tecnologia
1

All’asta su eBay super-Enigma, la macchina di Hitler per i messaggi in codice

30 Maggio 2016
3627 Visualizzazioni
0 Commenti
2 minutes read
All’asta su eBay super-Enigma, la macchina di Hitler per i messaggi in codice

Il recente film The Imitation Game ha portato all’attenzione di un grande pubblico, nato in era post-bellica, come il secondo conflitto mondiale sia stato combattuto e vinto non solo sugli infiniti fronti di battaglia, ma anche in base alla possibilità di prevedere le intenzioni del nemico grazie a complessi macchinari in grado di intercettare e tradurre i messaggi criptati attraverso i quali si davano disposizioni alle truppe o si inviavano ordini segretissimi.

Probabilmente all’oscuro del film in questione e del valore storico del dispositivo posseduto, il proprietario di una “Macchina di Lorenz” ha avuto la poco brillante intuizione di mettere il suo tesoro all’asta su eBay, chiedendo ai frequentatori del sito la ridicola cifra pari a 12,50 euro, a fronte della quale è risultato possibile aggiudicarsi un cimelio storico dal valore incalcolabile.

enigmaebay_emergeilfuturo

Scambiata dal proprietario per un comunissimo telegrafo prodotto in serie, il dispositivo Enigma era stato in realtà impiegato da Adolf Hitler in persona per impartire segretissime istruzioni ai suoi gerarchi e la rarità dell’oggetto era tale da postularne per oltre 70 anni una prematura scomparsa, dato che nessuno era riuscito a stabilire fino ad oggi che fine avesse fatto dopo il conflitto e che l’unico altro esemplare superstite veniva custodito gelosamente all’interno del museo delle forze armate norvegesi.

Prima che la macchina di Lorenz finisse nelle mani di un amatore, pronto a sborsare l’irrisoria cifra richiesta dal proprietario, i responsabili del Museo Nazionale dell’Informatica si sono gettati a capofitto su Enigma, riuscendo ad aggiudicarsela in tempo utile per metterla a disposizione della comunità e per lasciare un feedback più che positivo al povero ed ignaro venditore.

Salutando un pezzo di storia finalmente destinato a tornare in quello che risulta essere evidentemente il suo luogo naturale, resta da constatare come l’industria cinematografica riesca spesso a produrre mode e tendenze globali, ai margini delle quali vivono ignari individui pronti a fare la felicità altrui a causa del loro disinteresse verso film e tematiche di successo.

 

[adrotate banner=”3″]

Commenti disabilitati