fbpx
Scienza e Tecnologia
Like

Wikipedia si trasferisce su carta (ma solo per scopi artistici)

22 giugno 2015
836 Visualizzazioni
0 Commenti
2 minutes read
Wikipedia si trasferisce su carta (ma solo per scopi artistici)

In un tempo molto remoto, a qualcuno venne la folle idea di trasferire tutto lo scibile umano (o quasi) all’interno di un’unica opera cartacea, di modo che, chiunque avrebbe potuto porre rimedio alle proprie lacune conoscitive senza il bisogno di correre alla ricerca di tomi e volumi vari, ma facendo affidamento su quell’unico contenitore, poi denominato enciclopedia e venduto per decenni porta a porta da rappresentanti desiderosi di riempire tasche (proprie) e sapere (altrui).

Venuta a mancare grazie all’ideazione del web, spazio virtuale infinitamente piccolo che consente l’accumulazione di sdati potenzialmente infinita, l’enciclopedia è rapidamente risorta sotto le sembianze di Wikipedia, sito open source dove è possibile trovare qualunque forma di informazione senza neanche più il bisogno di aprire un libro, per quanto unico.

Provando ad immaginare, in modo palesemente paradossale, come sarebbe Wikipedia se non esistesse il Web, un artista americano di nome Michael Mandiberg ha provato a trasferire su carta l’intero contenuto del sito, in versione inglese, dando vita ad una singolare opera, stampata in 7600 singoli volumi ed esposta alla Diane Gallery di new York in qualità di emblema anacronistico della portata del Web.

L’opera unica si compone di oltre 4 milioni di pagine e rende alla perfezione l’idea di quanto internet consenta un’espansione delle conoscenze umane nei più disparati ambiti e di quanto il potenziale progresso umano in termini di archiviazione di dati possa condure in direzione di un futuro dove l’ignoranza su uno specifico argomento sarà soltanto un ricordo.

Frutto di un immenso lavoro durato per oltre 3 anni, la Wikipedia cartacea di Michael Mandiberg è stata recentemente messa in vendita al pubblico (rigorosamente tramite modalità online, sulla piattaforma Lulu.com) per un costo pari a circa 80 euro al volume, di modo che, chiunque desiderasseacquistare l’intera opera dovrà sborsare oltre 450 mila euro e magari rimpiangere per un attimo quegli strani rappresentanti che portavano tutto lo scibile umano direttamente a casa nostra per cifre decisamente più abbordabili.

[adrotate banner=”7″]

Questo sito utilizza Cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi sapere di più clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi