fbpx
Scienza e Tecnologia
Like

Facebook: attenzione al virus dei Ray-Ban

30 Dicembre 2015
1182 Visualizzazioni
0 Commenti
2 minutes read
Facebook: attenzione al virus dei Ray-Ban

Una volta superata la fase dell’infanzia, contraddistinta da ingenuità ed altruismo, ci si rende rapidamente conto di come le grandi aziende difficilmente svendano i loro prodotti, soprattutto in caso i loro manufatti rappresentino l’eccellenza assoluta nel settore produttivo di riferimento, come nel caso degli occhiali da sole prodotti dalla Ray Ban.

Probabilmente persi per un attimo i freni legati all’età adulta, un numero smisurato di utenti di Facebooksi ritrova ogni anno a cliccare sulla stessa fantomatica inserzione che promette sconti abnormi sugli occhiali Ray Ban, condendo per lo più l’insolita promozione con motivazioni di tipo umanitarie, legate alla benefica destinazione dei proventi degli acquisti.

Una volta aperta l’inserzione, gli utenti si accorgono tuttavia, quasi come per magia, che la campagna sconti nascondeva in realtà un pernicioso virus, in grado di replicarsi e di diffondersi a macchia d’olio sulle bacheche dei loro contatti, diventando così l’occasione per una sconsolante seccatura o addiruttra il movente per la definitiva rimozione dal novero degli amici.

Dato che il virus si ripresenta con cadenza stagionale dal lontano 2012, appare ormai superfluo ricordare quantol’azienda produttrice si trovi completamente all’oscuro della campagna promozionale svolta a suo nome e come il banner non celi affatto mirabolanti sconti sugli occhiali da sole.

Le uniche precauzioni da prendere per impedire il contagio riguardano l’ovvia necessità di non inserire dati personali all’interno del finto sito, una volta cliccato sull’inserzione, e di resettare la password di Facebook in caso ci si accorga di essere stati contagiati e di avere iniziato a diffondere involontariamente il virus, magari sula scia di quell’entusiasmo infantile che ci porta a credere a Babbo Natale e alla generosità senza confine di aziende disposte a regalare i loro prodotti di punta.

[adrotate banner=”5″]