fbpx
Salute e Benessere
1

Medico arrestato perché abusava delle pazienti

31 Marzo 2017
1322 Visualizzazioni
0 Commenti
2 minutes read
Medico arrestato perché abusava delle pazienti

Alla base della maggior parte degli episodi di abusi sessuali compiuti da parte di persone conosciute vi è la concomitanza di due sentimenti distinti, consistenti nella fiducia e nella paura, che porta la vittima dapprima a mettersi a nudo (in un’accezione metaforica del termine) davanti al suo carnefice e successivamente a cedere di fronte a proposte palesemente inaccettabili per via del timore derivante dall’immenso potere che è stato conferito all’abusatore.

Non stupisce più di tanto dunque, che esista un (fortunatamente ristrettissimo) novero di medici che sfrutta il suo ruolo professionale, e il conseguente carico di fiducia e paura che una visita medica comporta, per spingersi ben oltre i confini della decenza morale e dell’etica morale, fino a trasformare il proprio studio in una sorta di camera degli orrori segreta, all’esterno della quale il senso di umiliazione e vergogna prevalgono sulla volontà di rendere pubblico l’accaduto, almeno fino al giorno in cui la misura risulta effettivamente colma.

medicoromaarresti_emergeilfuturo

In virtù di una serie di tecniche diagnostiche e terapeutiche poco ortodosse imposte ad una coraggiosa paziente, corsa dalla Polizia a seguito dell’inquietante visita medica, la Squadra Mobile di Roma ha potuto scoprire l’ennesima caverna degli orchi celata sotto le spoglie di un rispettabilismo studio, rinvenendo materiale pedopornografico e rompendo la cortina di silenzio che aveva imposto a numerose pazienti al reticenza circa una pratica che veniva reiterata da anni senza destare troppi sospetti.

In base agli esiti delle prime indagini, pare infatti che i casi di palpeggiamenti intimi da parte dell’indagato abbondino, così come il novero di coloro che sono entrate nello studio degli orrori colme di fiducia e ne sono uscite talmente impaurite da pensare per un attimo di aver commesso qualche errore o di trovarsi dalla parte sbagliata della morale.

 

[adrotate banner=”6″]