fbpx
Scienza e Tecnologia
Like

Facebook: svelate per errore nuove funzioni da Zuckerberg

13 Aprile 2016
1205 Visualizzazioni
0 Commenti
2 minutes read
Facebook: svelate per errore nuove funzioni da Zuckerberg

Lo spionaggio industriale è stato inventato per consentire la scoperta di novità e segreti e per poter così anticipare nuove uscite mediante il ricorso ad indebite appropriazioni di materiale sensibile, opera resa superflua dalle numerose sviste del signor Zuckerberg, il quale, dall’alto della sua posizione quasi monopolistica può permettersi di rivelare nuove esclusive funzioni di Facebook in modo più o meno casuale.

Mentre si trovava intento a spiegare le meraviglie di Facebook Live ad un’interessatissima platea, Zuckerberg ha infatti commesso l’errore di fornire delucidazioni in merito alla nuova funzione di Facebook facendo ricorso al suo iPhone, sul quale si trovava installata una versione sperimentale del sito, comprensiva di novità in fase di test e ancora ben lungi dal vedere la luce in veste ufficiale.

facebooklivezuckerberg_emergeilfuturoAll’interno di quella che è già stata ribattezzata “versione gialla” di Facebook, per via dell’icona che la contraddistingue rispetto a quella classica, è stato per tanto possibile visionare la presenza delle soluzioni che si trovano attualmente al vaglio dell’azienda, tra le quali hanno fatto capolino un’interfaccia rinnovata e la presenza di un sistema di condivisione di immagini e Gif facilitato e velocizzato rispetto allo status attuale.

In particolare, i rumors rincorsisi a seguito della svista di Zuckerberg parlano di un’interfaccia multipla, ideata con l’esplicito intento di selezionare la privacy secondo nuovi schemi di accesso e di suddividere ad arte i contenuti presenti sul proprio profilo secondo uno schema più complesso rispetto a quello attuale che lascia, alternativamente, “tutto aperto” o “tutto chiuso”.

In attesa che il miliardo abbondante di utenti si possa cimentare con Facebook Live, il pensiero corre dritto in direzione di future funzionalità, svelate ad arte da chi ricopre un ruolo tanto privilegiato da non temere affatto alcuna forma di svista o di spionaggio industriale.

[adrotate banner=”4″]

Commenti disabilitati