fbpx
Scienza e Tecnologia
1

OnePlus, in arrivo versione potenziata con Snapdragon 821

9 novembre 2016
839 Visualizzazioni
0 Commenti
2 minutes read
OnePlus, in arrivo versione potenziata con Snapdragon 821

La natura intima del ruolo conseguito sui mercati dalle aziende hi-tech cinesi non risiede nella semplice esplosione commerciale di marchi (Huawei su tutti) ormai sdoganati ampiamente anche in un mondo occidentale tradizionalmente poco attratto dai prodotti partoriti dalle parti della Grande Muraglia, ma nel continuo proliferare di nuove aziende e nuovi marchi che non hanno nulla da invidiare ai loro omologhi più famosi e che contribuiscono a spostare l’asticella delle potenzialità dell’industria cinese sempre più in alto.

Ultimo in ordine cronologico di una lunga serie, il marchio OnePlus, sorto nel 2013, è riuscito nel giro di pochissimi anni a dare vita a tre differenti generazioni di smartphone di fascia alta e ad accaparrarsi quote di mercato ben oltre gli angusti patri confini, in virtù di caratteristiche tecniche che nulla (o quasi) hanno da invidiare ai prodotti di Samsung o Lg e ad un prezzo decisamente più in linea con le aspettative del fruitore finale.

oneplus3_emergeilfuturo

Giusto per non farsi mancare niente, OnePlus ha annunciato l’imminente lancio di una versione potenziata del suo celebre OnePlus 3, in grado di basare la sua architettura interna niente meno che su un processore Snapdragon 821, ultima evoluzione dell’ormai canonico Snapdragon 820, che verrà montato sul dispositivo in due distinte varianti, in grado di raggiungere, rispettivamente, la soglia dei 2,14 Ghz e di conferire ulteriore velocità di elaborazione ad uno smartphone quasi perfetto, ma da molti giudicato un po’ macchinoso nel gestire simultaneamente troppe applicazioni aperte.

Definita dalla sigla ufficiale OnePlus 3T, la variate veloce del gioiellino cinese andrà inoltre a dare una rapida ritoccatina al comparto fotografico, curato da Sony, ampliando a 16 Mpx le potenzialità della fotocamera posteriore e dimostrando ancora una volt ala mondo come l’industria cinese non via ormai di soli Huawei e Xiaomi ma di un intero comparto sempre più fruttuoso e produttivo.

 

[adrotate banner=”6″]

Questo sito utilizza Cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi sapere di più clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi