fbpx
Intrattenimento
1

Alvaro Vitali si dà al porno, ma è solo una bufala

23 Gennaio 2017
3176 Visualizzazioni
0 Commenti
2 minutes read
Alvaro Vitali si dà al porno, ma è solo una bufala

Dando per scontato che qualcuno ormai ci ha preso gusto ad inventare notizie di sana pianta e ad osservare compiaciuto come le bufale si diffondono sul web senza che nessuno si prenda mai la briga di affidare la smentita a fonti credibili, tra tutte le scempiaggini che inondano quotidianamente il Web ne esistono alcune talmente incredibili da non poter essere prese sul serio nemmeno per un istante e forse, proprio per questo, paradossalmente più credibili.

Chiunque pensava che l’eccellenza di settore fosse stata raggiunta con la diffusione virale di una recente notizia relativa ad una (ovviamente falsa) legge che depenalizzava la violenza sessuale minorile, dovrà ricredersi di fronte all’ampissimo spettro virale toccato dalla notizia che annunciava in pompa magna l’ingresso di Alvaro Vitali nel mondo del porno e che prevedeva il noto attore comico italiano alle prese con una nuova carriera al fianco di Rocco Siffredi.

vitalisiffredi_emergeilfuturo

Dopo che alcuni paparazzi avevano avvistato insieme Vitali e Siffredi, il tam tam mediatico aveva dapprima dato origine all’annuncio relativo ad un presunto ritorno dell’attore nel ruolo di Pierino, all’interno di un altrettanto presunto film goliardico in cui Siffredi si sarebbe dovuto offrire “da spalla”, e in seguito, come spesso accade per le voci che passano di bocca in bocca, ad una notizia ancora più infondata che prevedeva una nuova vita artistica per Alvaro Vitali, alle prese con un mondo a luci rosse tutto da scoprire in compagnia del suo nuovo amico e collega.

Ovviamente, in tutto questo, non c’era nulla di vero e gli interessati sono subito accorsi a smentire la bufala, rivelando come la loro compresenza nel medesimo luogo non fosse il frutto di qualche oscuro disegno di un destino crudele, ma risultasse funzionale alla realizzazione di un servizio del Le Iene, che avrebbe dovuto essere, almeno nelle intenzioni, segreto e riservato fino al giorno della sua effettiva messa in onda.

Stando a quanto riportato da Alvaro Vitali, durante l’incontro con Rocco i due si sarebbero solamente raccontanti barzellette spinte e avrebbero fatto due risate insieme, probabilmente senza immaginare di finire al centro di una bufala mediatica persino più ridicola e incredibile delle barzellette stesse.

 

[adrotate banner=”7″]