fbpx
Intrattenimento
1

Raffaella Carrà lascia la televisione

12 Dicembre 2016
1772 Visualizzazioni
0 Commenti
3 minutes read
Raffaella Carrà lascia la televisione

Il recente ritiro anticipato dal mondo delle corse di Nico Rosberg ha mostrato al grande pubblico come anche le professioni più ambite e remunerative presenti al mondo portino in dote un carico di stress spesso insostenibile e tale da riverberarsi in modo irreparabile sulla dimensione privata dell’esistenza, andando a svuotarla di affetti e partecipazione e rendendola alla stregua di una semplice estensione di una dimensione pubblica perennemente orientata alla fama, alla gloria e al successo.

Se saper lasciare un tavolo da gioco quando ci si trova in evidente condizione di vincita è un’abilità che in pochi possiedono realmente, esistono dall’altro lato persone, come Raffaella Carrà, che hanno saputo resistere sulla proverbiale cresta dell’onda talmente a lungo da generare una sorta di fusione tra la persona e il personaggio e da venire completamente identificate con al loro professione.

carratelevisione_emergeilfuturo

Dopo oltre mezzo secolo di televisione, musica e intrattenimento ad alti livelli, anche per Raffaella Carrà pare tuttavia essere giunto quel momento dell’addio a più riprese ventilato e rimandato, dato che la celeberrima show girl avrebbe annunciato la sua volontà di lasciare i palcoscenici a partire dal prossimo anno e di volersi finalmente dedicare in maniera (quasi) esclusiva a quella sua vita privata troppo spessa fusa col pubblico dalla persistenza della telecamere.

Dopo aver ballato, cantato, dato scandalo, condotto quiz televisivi, trasmissioni tematiche, essersi adeguata al format dei talent show e chi più ne ha più ne metta, Raffaella Carrà ha infatti rivelato nel corso di un’intervista rilasciata alla collega Barbara d’Urso la sua volontà di lasciare il posto a nuove e più giovani colleghe, magari passando, di tanto in tanto, dall’altra parte della telecamera in qualità di talent scout e di scopritrice di nuove vedettes.

Sempre ammesso che la Carrà non ci ripensi, la nota show girl trascorrerà dunque la sua”terza età televisiva” dividendosi tra gli affetti della famiglia e qualche consiglio lanciato in direzione di quel mondo che l’ha resa celebre e che tanto le ha dato, evitando di comparire in prima persona davanti alle telecamere e di regalare al pubblico le sue ultime gaffe, come quella che prevedeva la morte di Bob Dylan, avvenuta oltre trent’anni fa.

Accolta con reazioni contrastanti dai fan, dato che al mondo esistono anche persone che avrebbero voluto vedere la Carrà in tv più o meno in eterno, la decisione di Raffaella conclude dunque un 2016 ricco di addii in cui Nico Rosberg o Milena Gabanelli hanno capito che, una volta scalata la loro montagna personale, esisteva ancora una vita da vivere lontano dai riflettori e dal successo.

 

[adrotate banner=”5″]