fbpx
Intrattenimento
2

Spende 80 mila euro per baciare Ricky Martin

18 Aprile 2016
1759 Visualizzazioni
0 Commenti
2 minutes read
Spende 80 mila euro per baciare Ricky Martin

Le numerose aste e manifestazioni di beneficenza disseminate per il mondo sono state ideate con l’esplicito scopo di unire l’utile al dilettevole, andando a proporre beni e servizi ad un prezzo esplicitamente fuori mercato, ma consentendo al contempo di effettuare una donazione mascherata da acquisto.

Se la galleria delle spese effettuate per garantire cure e aiuti ai bisognosi è piuttosto varia e bizzarra, un posto nella particolare classifica meriterebbero gli 80 mila euro sborsati da tale Ana Paola Diniz, allevatrice di cani brasiliana, per aggiudicarsi un breve bacio della postar Ricky Martin, ovviamente privo di altre implicazioni amorose e del coinvolgimento emotivo che si richiede nell’eseguire la pratica.

rickymartinasta_emergeilfuturoNel corso della manifestazione Galà dell’Amfr, iniziativa rivolta alla cura e all’assistenza dei malati di Aids in Brasile, una particolare asta ha infatti visto la facoltosa imprenditrice spendere una cifra da capogiro, pari a 90 mila dollari, per ottenere il “lotto” più pregiato e potersi così gettare tra le braccia di Ricky Martin con tanto di telecamere al seguito pronte ad immortalare la scena e a regalare così un supporto video in grado di replicare lo storico momento all’infinito.

La manifestazione che ha visto la presenza anche di illustri vip come Kate Moss, Naomi Campbell e Marc Jacobs si è dunque conclusa nel modo sperato per i ricercatori a caccia di fondi e con qualche perplessità relativa all’esigenza di acquistare un bacio per una cifra palesemente fuori mercato, quando si potrebbe anche fare beneficenza nel totale silenzio e nel più completo anonimato.

 

[adrotate banner=”4″]

Commenti disabilitati