fbpx

I nuovi MacBook saranno presentati il 27 ottobre prossimo
Ottobre 20, 2016
Scienza e Tecnologia

I nuovi MacBook saranno presentati il 27 ottobre prossimo

Ben lieta del tracollo-harakiri messo in atto da Samsung, Apple si gode la sua rinnovata leadership nel mercato del mobile potendo per un attimo trascurare voci e indiscrezioni relative al prossimo iPhone per concentrarsi sui suoi nuovi computer e per cercare di scalare una graduatoria di vendita molto più ostica, con Lenovo...

1035
0
1
4 anni fa
Madonna “promette” sesso orale agli elettori di Hillary Clinton
Ottobre 20, 2016
Intrattenimento

Madonna “promette” sesso orale agli elettori di Hillary Clinton

Se ai tempi della Prima Repubblica, agli elettori venivano promesse scarpe nuove in caso di vittoria del candidato prescelto, pare che in un’epoca in cui tutti si possono munire di calzature adeguate la posta in gioco sia salita fino al punto di promettere sesso orale come ricompensa per la mancata elezione dello...

1871
0
1
4 anni fa
Le cellule staminali possono riparare i danni di un ictus
Ottobre 20, 2016
Salute e Benessere

Le cellule staminali possono riparare i danni di un ictus

Per quanto e cellule presenti nel nostro corpo si trovino ad essere differenti tra di loro, in base alla funzione svolta e alla loro ubicazione, risulta ampiamente possibile educare in vitro alcuni gruppi di cellule “neutre”, dette staminali, a svolgere un determinato compito e a creare così una sorta di riserva...

1347
0
1
4 anni fa
Facebook introduce la funzione Raccomandazioni
Ottobre 20, 2016
Scienza e Tecnologia

Facebook introduce la funzione Raccomandazioni

La sovrabbondanza di consigli, suggerimenti e recensioni sul Web ha portato il genere umano a vagliare attentamente le esperienze condotte da altri utenti, prima di cimentarsi con la lettura di un nuovo libro, con la visione di un film o con la visita di un determinato luogo, con il risultato che siamo diventati tutti più...

1019
0
1
4 anni fa
Microsoft, pronto il riconoscimento vocale quasi “umano”
Ottobre 20, 2016
Scienza e Tecnologia

Microsoft, pronto il riconoscimento vocale quasi “umano”

Data la vastità delle lingue naturali e la quantità di vocaboli ed inflessioni presenti nella dimensione parlata, risulta piuttosto difficile dare vita ad un software in grado di riconoscere le caratteristiche semantiche di un comune discorso e di tradurle in pratica, dato che i robot, per loro stessa natura tendono ad...

1048
0
1
4 anni fa