fbpx

Quando e come si formano i primi ricordi nei bambini
Luglio 28, 2016
Universo Bambini

Quando e come si formano i primi ricordi nei bambini

Il recentissimo caso di un madre che ha abbandonato sua figlia per ore all’interno di un’automobile rovente, provocando in modo indiretto il decesso della piccola e suscitando infinite ondate di cordoglio e sdegno, testimonia non solo quanto i pericoli per la sopravvivenza dei nostri piccoli si trovino dietro ad...

6185
0
1
5 anni fa
Il sito Change.org nel mirino del Garante per la privacy
Luglio 28, 2016
Scienza e Tecnologia

Il sito Change.org nel mirino del Garante per la privacy

Risulta evidente a chiunque che, qualora si desideri mettere in atto una petizione online o proporre una sorta di virtualissimo referendum attraverso la Rete, è necessario procedere ad una raccolta di dati personali relativa agli aderenti, di modo da non far apparire il numero delle firme digitali come falso o artefatto in...

1584
0
1
5 anni fa
Inquinamento, allarme per i laghi italiani
Luglio 28, 2016
Scienza e Tecnologia

Inquinamento, allarme per i laghi italiani

Dopo aver recentemente passato al vaglio le condizioni delle spiagge italiane ed aver tristemente scoperto che il fenomeno relativo alla cementificazione selvaggia ha ormai divorato enormi porzioni di costa, gli esperti di Legambiente si sono dedicati all’annuale censimento relativo alla stato di salute dei nostri laghi,...

1455
0
1
5 anni fa
I medici del Gaslini volano in Cina per salvare un neonato
Luglio 28, 2016
Salute e Benessere

I medici del Gaslini volano in Cina per salvare un neonato

Se il principale obiettivo che si pone di fronte ai vari governi che si succedono nel nostro Paese è quello di avvicinare, in senso metaforico, una sanità sempre più distante alle esigenze dei cittadini e diminuire quel carico di oneri e burocrazia che rende il comparto pubblico inavvicinabile, i medici del Gaslini...

1553
0
1
5 anni fa
Pokémon GO, chiesto lo stop nei pressi di Fukushima
Luglio 28, 2016
Scienza e Tecnologia

Pokémon GO, chiesto lo stop nei pressi di Fukushima

Probabilmente, qualunque essere umano sano di mente eviterebbe come la peste di recarsi nei pressi di centrali nucleari distrutte o di visitare luoghi ad alto potenziale radioattivo, fatta eccezione, forse, per il caso specifico che prevede l’abbandono di un tesoro nascosto nei pressi del sito o la presenza tra le macerie...

1405
0
1
5 anni fa